Omofobia e transfobia: quando la paura genera mostri

Ricorre oggi la Giornata Internazionale contro l'omofobia e la transfobia. I radicali salentini dell'Associazione "Diritto e Libertà" vogliono celebrare questo Evento per combattere la non conoscenza, la paura e le conseguenti discriminazioni nei riguardi dell'orientamento sessuale e/o l'identità di genere di una persona.

Radicali salentini in strada per il biotestamento

Ottimo riscontro per la prima uscita leccese dei radicali salentini. Nella giornata di sabato, per due ore circa, i nostri militanti hanno distribuito volantini informativi sulla campagna per il biotestamento. Si tratta di un'opera di sensibilizzazione che si è svolta contemporaneamente in tantissime piazze italiane per sollecitare i legislatori italiani a dare finalmente compimento ad una legge da troppo tempo bloccata causa  le convenienze e le indecisioni di molte forze politiche.

Lecce: volantinaggio per una legge sul testamento biologico

L'Associazione Luca Coscioni è da tempo impegnata per l'affermazione del diritto al Testamento biologico e per l'emanazione di una legge che disciplini la materia. I radicali salentini continuano il volantinaggio per le strade di Lecce. L'appuntamento è nel centro storico, a partire dalle 17,30, in piazza Sant'Oronzo. Venite ad incontrarci. 

Ti presento una scrittrice... Maria Teresa Di Lascia

Irene Abigail Piccinini presenta: "Mariateresa Di Lascia, La «strega» radicale che vinse lo Strega, una vita controcorrente fra politica e letteratura". Rassegna letteraria itinerante. Dettagli di vita privata, aneddoti, stralci brevissimi di lettura delle opere o di critiche/cronache/commenti integrati da foto, brani musicali, proiezioni. L’atmosfera è intima, coinvolgente, utile ad avvicinare amanti e profani della letteratura alla “normalità dell’eccezione” rappresentata dalla scrittrice prediletta.

Legalizziamo !

Legalizziamo a Francavilla Fontana

In zona Cesarini anche i radicali salentini hanno dato il loro contributo alla raccolta firme per la campagna “Legalizziamo!”. Nel corso dei tre tavoli organizzati a Francavilla Fontana (BR), e a Martano (LE), si sono raccolte più di 500 firme. Un buon risultato, per molti versi entusiasmante ed incoraggiante perché è stato il ritorno per le strade dei radicali salentini dopo anni di inattività (fatta eccezione per il buon Sergio Tatarano in quel di Francavilla Fontana). Grazie davvero a tutti coloro che si sono recati presso i nostri tavoli per sottoscrivere la proposta di Legge e, in particolare, a Fabio Tarantino, Sindaco di centrosinistra di Martano, che insieme al consigliere di centrosinistra Marco Termo ha sottoscritto la Proposta di legge. Quest'ultimo ha anche autenticato le firme.

XV Congresso: Mozione generale a prima firma Magi – Capano approvata a larga maggioranza.

Radicali Italiani

Radicali Italiani, riunito a Roma, dal 29 ottobre al 1° novembre 2016, nel celebrare il XV Congresso, il primo dalla morte di Marco Pannella, con commozione ne ricorda vissuto e insegnamenti, unendosi ai sentimenti di tutti coloro che ne hanno conosciuto lo straordinario valore umano e politico.

MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO

Partito radicale

Il 40esimo Congresso Straordinario del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito riunito a Roma nel carcere di Rebibbia dall’1 al 3 settembre 2016, si riconosce nella visione e nel vissuto di Marco Pannella, nel modo in cui - nella durata - è riuscito a concepire e a dar corpo a idee, lotte ed obiettivi che costituiscono un inestimabile patrimonio politico e umano, da continuare a far vivere.

DON CIOTTI MARCIA A PALAGIANO. RADICALI: E’ LA SUA LAICITA’ CHE LO RENDE GRANDE

"Non abbiamo un'altra vita. Abbiamo solo questa vita". E la sua laicità che rende grande Don Ciotti. Questo ci ha raccontato oggi a Palagiano, ed è per questo che noi Radicali abbiamo manifestato con lui, per tutte e tre le vittime della strage. Nessuno merita di morire: è vero che non si toccano i bambini, ma neanche gli adulti. Neppure un detenuto, come Mimmo morto ammazzato insieme a Carla e al piccolo Domenico, che in semilibertà dopo aver scontato 13 anni di galera viene ammazzato essendo ancora sotto tutela dello stato.

PUGLIA: COMMISIONE CONSILIARE DISCUTE DI CARCERE. RADICALI ISPEZIONE A LUCERA

Buon apprezzamento da parte dei Radicali delle audizioni che partiranno domani nelle commissioni del consiglio regionale pugliese sulle eventuali iniziative da intraprendere da parte della RegionePuglia in merito alla condizione di illegalità degli istituti penitenziari e della comunità ivi ristretta.“Ringraziamo il consigliere regionale Fabiano Amati che ha risposto positivamente all’indicazione che gli avevamo proposto a seguito della visita ispettiva con lui effettuata da Annarita Digiorgio e Maria Rosaria Lo Muzio presso il carcere di Taranto,rispetto a un’iniziativa concreta che il con

Pagine