Sergio Tatarano

Fine vita. Ragioni giuridiche a sostegno di una legge

L’opera si pone l’obiettivo di fare chiarezza su una materia in costante aggiornamento dal punto di vista giurisprudenziale, sulla quale l’Italia registra un grave ritardo avendo perso più di una occasione per legiferare e offrire le dovute certezze alle richieste di tanti malati.

FRANCAVILLA FONTANA: buio a destra e a sinistra

A Francavilla Fontana hanno destato grande scalpore le dichiarazioni del giudice Clementina Forleo sul buio che oscurerebbe la nostra città.
Non sono particolarmente entusiasta del dibattito che ne è venuto fuori, dibattito per molti versi anacronistico e in gran parte strumentale e strumentalizzato da ragioni faziose.

Messaggio di Sergio Tatarano alla Direzione

Cari compagni,
voglio anzitutto scusarmi con tutti quanti Voi per non poter essere presente: le distanze geografiche, gli orari e i giorni stabiliti purtroppo mi hanno fino ad ora impedito di partecipare alle riunioni, con mio sommo dispiacere.
La mia adesione all’associazione “Diritto e Libertà”, ci tengo a ribadirlo, è stata dettata dalla più convinta adesione ai principi e agli ideali di libertà che contraddistinguono il nostro impegno politico e, ancor prima, di vita.

Iniziativa a Francavilla Fontana

Giovedì 22 marzo alle ore 17, presso il Liceo Classico Statale “V. Lilla” di Francavilla Fontana (Br), si svolgerà un incontro-dibattito organizzato dall’Associazione Coscioni sulle disposizioni di fine vita: eutanasia- testamento biologico- accanimento terapeutico.
Al mattino sarà proiettato, presso l’Istituto e per i soli studenti del Liceo, il film “Mare dentro” di Alejandro Amenabar.