Sciopero della fame per lo Ius soli: aderiscono anche i radicali salentini

I componenti dell’associazione Radicali Salento – Diritto e Libertà aderiscono convintamente allo sciopero della fame per l’approvazione della Legge sullo Ius Soli. L’iniziativa è stata promossa da Radicali Italiani, facendo seguito all’iniziativa di 900 insegnanti che, il 3 ottobre scorso, hanno digiunato per un giorno a sostegno della nuova legge sulla cittadinanza. Lo sciopero della fame è stato iniziato dal 5 ottobre e va avanti a staffetta, cioè fino a quando il provvedimento non sarà discusso in Aula e ci si augura approvato con tutta l’urgenza che è, in questo momento più che mai, necessaria. Ad oggi più di 1500 persone hanno aderito all’iniziativa.

Qui di seguito gli aderenti dell’associazione Radicali Salento – Diritto e Libertà:

- 10 ottobre Catia Stomeo

- 23 ottobre Sergio Tatarano

- 24 ottobre Irene Abigail Piccinini

- 25 ottobre Maria Claudia Lino

- 30 ottobre Alessandro Gallucci

Qui il link all’iniziativa:

http://www.radicali.it/sciopero-per-iussoli/